19
Agosto
2017

Posizionarsi primi sui motori di ricerca è impresa possibile

Diffidenti sul lavoro di indicizzazione SEO strutturale? Abbiate pazienza e fidatevi di chi lo fa per mestiere.

Corso EMOTIONAL EXPLORATION | HIMALAYA SEGRETA raccontata dal docente Davide Peluzzi

Chi non ha l’ansia della prestazione o fretta di apparire per bruciarsi in un istante, può rivolgersi a noi. Sì perché posizionare il proprio sito web tra i primi 5 risultati in 1° pagina sui motori di ricerca in Italia è un lavoro molto difficile, ma non impossibile. Noi amiamo lavorare sul posizionamento strutturale, ovvero sull’obiettivo di far emergere il vostro sito web tra le prime posizioni senza dover pagare alcun annuncio pubblicitario.

Quindi un Risultato Garantino, gratis?

Sì! E’ proprio il caso di dirlo. Il risultato possiamo già mostrarvelo sul nostro sito web, come vi mostriamo nelle foto e come potete anche voi verificare.  I servizi sulla quale abbiamo puntato per essere rintracciati dai potenziali clienti sono: spot cinematografici, creare webtv, format tv.

Competenza, pazienza e lavoro di squadra.

Parole chiave come "spot cinematografici", "creare una webtv" e "format tv" * non sono parole specifiche, ma parole generiche che nel posizionamento nei motori di ricerca potrebbero ricondurre a migliaia di altri siti web che offrono lo stesso nostro servizio o che semplicemente parlano di SPOT, WEBTV o FORMAT TV. Basti pensare già ai grandi colossi come SKY che utilizzano sicuramente nel loro portale web la parola “format tv”. Ma non ci spaventiamo, perché il lavoro di SEO premia chi davvero fa buone operazioni mirate sulla struttura del sito web.

E’ chiaro che bisogna partire dallo sviluppo di un sito web professionale e non da software standardizzati come “WIX” ad esempio che offrono solo l’inserimento di alcuni TAG e non permettono modifiche alla struttura del portale affinché questa possa comunicare bene con i motori di ricerca (Google ad esempio). Nulla togliere al servizio che sta dando la possibilità a molte piccole attività di avere un piccolo sito vetrina, appunto.

L’obiettivo di un portale web professionale e del parallelo lavoro di indicizzazione strutturale, è quello di catturare nuovi clienti che cercano i servizi o prodotti che stai offrendo. Catturare nuovi clienti che non ti conoscono. E’ questa la grande differenza con un “sito vetrina” raggiungibile solo se si conosce l’indirizzo (www.ilmiosito.it). Le persone cercano sui motori di ricerca la soluzione ai propri problemi e se non si è tra i primi risultati, almeno nella 1° pagina o al massimo nella 2° pagina, sei fuori dal mercato.

I segreti e le tecniche per ottenere un buon posizionamento sui motori di ricerca sono tanti, ed è importante non pensare che siano solo delle linee guida da seguire una volta e per sempre. E’ di sicuro un lavoro continuativo, ma se ci si affida a dei professionisti del settore, di certo il lavoro che man mano viene fatto nel tempo non verrà mai perso. Questo lo dico nei confronti di coloro che spesso, presi dalla foga di voler ottenere risultati immediati, non riescono ad attendere il tempo giusto affinché, come nel nostro sito a distanza di 1 anno, possano risultare primi senza aver tirato fuori 1 €. Con questo non voglio certo dire che bisogna per forza attendere 1 anno o che gli annunci Adwords non servano. Ogni scelta va ponderata in base alle esigenze.

Spesso noi suggeriamo due strade parallele da seguire con molta determinazione.

  • La prima è quella di impostare un portale web ottimizzato al meglio nei testi, nelle foto, nella struttura in generale per poi arricchirlo di contenuti sempre aggiornati e con cadenza settimanale (l’ideale sarebbero giornaliera, ma non sempre le attività riescono a garantire certi ritmi o a permettersi copywriter/blogger che lavorino per loro tutti i giorni. Diciamocela tutta, non ancora ne comprendono davvero la vera importanza, il fatto che non siano una spesa, ma una risorsa). Questa è la strada più lunga per il risultato, ma anche quella più duratura nel tempo.
  • La seconda è quella di sostenere il lavoro strutturale con annunci pubblicitari se si ritiene necessario in corrispondenza ad un lancio di un prodotto o di un servizio.

E’ anche inevitabile non trascurare l’interazione del portale con i social network, con newsletter professionali e con il vasto mondo mobile... e tante altre interazioni che fanno sì che il portale web sia visibile, cercato e quindi abbiamo un traffico utile a garantire la tua Impresa.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

* in foto: Risultati di Ricerca su Google Italia sulla Key Words "spot cinematografici" in data 18.08.2017

 JMOTION primi sui motori di ricerca

 

* in foto: Risultati di Ricerca su Google Italia sulla Key Words "spot cinematografico" in data 18.08.2017

JMOTION primi sui motori Spot Cinematografico

* in foto: Risultati di Ricerca su Google Italia sulla Key Words "format tv" in data 18.08.2017

JMOTION primi sui motori Format TV

 * in foto: Risultati di Ricerca su Google Italia sulla Key Words "creare una webtv" in data 18.08.2017

JMOTION primi sui motori Creare una Web TV

 

 

 

Autore: Lidia | DIRECTOR JMOTION Tema: Web, Jmotion

" Qualunque cosa tu faccia, falla con stile ;-) "

Lidia Di Blasio - Direzione JMOTION

Lidia | DIRECTOR JMOTION

Lidia ricopre il ruolo di DIREZIONE dell'Agenzia di Comunicazione e Produzione JMOTION. Ha all'attivo più di 15 anni di esperienza nel campo della Comunicazione, è laureata in Scienze della Comunicazione nel ramo "Pubblicità Marketing e Comunicazione Aziendale". E' una Presentatrice Professionista e attualmente ha acquisito importanti capacità nell'Editing Video e nello Sviluppo e Ideazione di Produzioni Cinematografiche.

blog comments powered by Disqus